Te ne vai?

Non ho ancora scritto di te.

Non ho ancora pensato di te.

Te  ne vai?

Portandoti via il mio tempo.

Cosa mi resterà di te.

Un bacio tra due cuscini.

Una carezza sul viso e nessun profumo.

Ritroverò il mio  tempo, che mi fa compagnia.

Mi riprenderò quella lacrima ch’era mia.

Non  inciamperò più sulla tue scarpe al mattino.

Avrò tempo per pensare. Te ne vai?

Dimmi solo quando, non ti voglio salutare.

Ti voglio ricordare cosi.

Prima che tu  mi dicessi. Te ne vai

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: nicodemo Vetere  

Questo autore ha pubblicato 24 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

genoveffa frau*
+1 # genoveffa frau* 31-01-2022 11:05
L'abbandono lascia sempre una sorta di amarezza mista alla rabbia che si confonde con i ricordi più belli!
Negazione e consapevolezza, tristemente bella!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.