Speme la mia nel debellare
ogni mio tormento
da occhi che vogliono
solo brillare di luce vera.

Dolce amico di ventura
cancella l’amaro dei giorni nostri,
elimina la durezza dall’animo tuo
seguita nell’udire la mia voce amica.

Albero robusto così diverrà
l’amicizia nostra nel tempo,
con affettuosi versi
a crescere come frutti.

Premi saranno delizie e successi
nel raccontarci reciproco
a inondare le ore tanto
quanto il mare della mia Napoli.

Donerò benevoli consigli
al cuore tuo creando
lieto cammino verso
tenere emozioni.

Dal cielo a te verrà
sempre la mia semente
e senza più cupi pensieri
sarà la tua mente.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno  

Questo autore ha pubblicato 259 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.