Come onda marina s’innalzò…
delicato impeto la sfiorò.
Antro di sibilla fu per lui
la sua accattivante mente.
Incantato
come da voce di sirena
rimase intrappolato
in dolce rete
di ardore.
Eccitante brezza lo pervase…
si ritrovò in uno sguardo
profondo…vibrante.
Passione divampò
in un lampo
intrappolando il suo canto
e il desiderio di rivelare
la lunga attesa
di quel agognato istante.
Chiuso in sé
come elusivo sogno
in silenzio gli donò
il suo esser donna
stretta a lui
in muta morsa.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno  

Questo autore ha pubblicato 258 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

genoveffa frau*
# genoveffa frau* 05-02-2022 08:50
Eccitazione e passione racchiusi come un sogno, desiderio d'appartenenza realizzato!
Buon fine settimana, Genè!
Tonino Fadda
# Tonino Fadda 05-02-2022 15:57
Credo che in quell'istante in cielo brillasse una luna piena,
la luna spiana e accompagna quando ci si vuol bene così!! gran bella composizione Complimenti e felice domenica Tonino

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.