Un tempo tanto lontano
ti vide in groppa a tre cammelli
nelle vesti di tre Re, tre Magi,
a seguito d’una lucente stella
guida verso il piccolo Gesù
da venerare e omaggiare.

Oggi si parla ancor di te
e d’ogni sorta di tuo dono
non solo ai piccini sognatori
ma a tutti i cuori desiderosi.

L’ultimo raggio di sole
si è coricato tra le onde
e tu puoi iniziare il tuo viaggio
tra le stelle a illuminarti la via.

Sorvoli mari e monti
a cavallo d’una vecchia scopa
incurante del gelo pungente
coperta solo da uno scialle
intenta a elargire armonia.

Piccoli cuori sperano di riempire i loro occhi
trovando calze piene di dolci e balocchi,
anime mature auspicano nella vista
di calze colme di serenità e sicurezza
da poter a loro volta regalare ai propri cari.

La notte sta giungendo al termine,
il sole è già pronto al suo rinascere…
t’affanni per calar polvere di magia
avverando così ogni desiderio
affinché la vita, ogni giorno,
per quanto dura possa essere,
sia pure per tutti i grandi e i piccini
momento di dolce poesia.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno  

Questo autore ha pubblicato 258 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.