Preferisco le rose di campo
a quelle che si piegano su un foglio,
alle fioriture in pieno inverno,
ai petali macchiati ambiguamente,
alle piogge che chiudono un amore,
agli aridi deserti ornamentali.

Nella mia vita
quella puttana sotto casa mia,
ormai arresa accanto ad un lampione,
vale tutto l'oro del suo peso,
più dei miei versi quando fanno finta
di essere un viaggio trascendente.

La voglia di ricchezza di mio figlio,
del suo viaggio nelle differenze,
brilla di luce che ancora non ho visto,
ha il sapore di tutte le parole
che penna non possiede e che non trova.

La cintura d'Orione, Giove che sorge,
la luna che si spegne poco a poco
come donna che parte e non ritorna,
sono aldilà di ciò che chiamo amore,
ben aldilà dei fogli che consumo.

Sono quel che è, nonostante me stesso.

Il suono delle sfere intransigenti,
la matematica imperfetta della luce,
le ombre che al giorno danno vita,
quello che volevo e che non vive
sono i miei testimoni preferiti.

Il tempo,
i calli nelle mani, le rughe,
i miei capelli corti,
bianchi d'esperienza e d'ignoranza,
sono i miei tratti distintivi
più dei miei sogni arroganti,
più di quanto io possa credere,
più di quanto inutile io sia
oggi.

Per tutto questo scrivo.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Abner Rossi  

Questo autore ha pubblicato 106 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Gigggi
+1 # Gigggi 09-09-2015 11:39
E ti sembra poco...???E poi lo dici così bene...!!!
nabrunindu
+1 # nabrunindu 09-09-2015 17:55
bellissima!
paolo di cristofaro
+1 # paolo di cristofaro 11-09-2015 22:26
si, è magnifica! sei quel che sei, nonostante i tuoi versi bellissimi!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.