Ho visto il bambino,
Mentre gli raccoglievano il corpo morto
In riva al mare.




Mi svegliai al volo
Perché l'anima e la coscienza
Mi si sentivano in colpa.




Da quel momento
I miei occhi accecati
Versano lacrime arrabbiate.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: aleksander çulaj  

Questo autore ha pubblicato 22 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

pierrot
+2 # pierrot 08-09-2015 18:29
Leggendo si svolgono le giusti dosi, semplici e non scontate, per la partecipazione
grazie
Rocco Michele LETTINI
+2 # Rocco Michele LETTINI 09-09-2015 07:40
Un sentito quanto toccante verseggio...
nabrunindu
+2 # nabrunindu 09-09-2015 18:32
si è vero, rabbia disgusto e quant'altro, povero bambino....

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.