Non ricordo
dove lo stupirmi
ha cercato pace
 
e sì che ho mandato il tempo nelle ombre
guardando dall’alto
il mio sognare
scendere a vertigine
come una serie di rintocchi
sulla pietra
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 746 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

catilo
+1 # catilo 06-02-2014 05:14
Brava, Rita! Bellissima poesia! :roll:
Renato Dentice d'Accadia
# Renato Dentice d'Accadia 06-02-2014 14:26
Complimenti. Lo stile che preferisco.
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 06-02-2014 22:35
Grazie :-)
nabrunindu
# nabrunindu 07-02-2014 10:23
leggendo questa tua stupenda poesia mi è venuta in mente una scena: occhi puntati verso il cielo, mano sotto il mento e un riflettere infinito.sei bravissima.stel le. :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.