Piego
nel bagaglio
tutte le notti
 
le più sottane sporche di te
 
le immagini
che proietto sul muro
-il film muto
 
e una scorta di fiato
- mi toglie l’ossigeno
sentirti ancora
cuore sul mio
 
tu lasciami
un guizzo di pelle
un ciuffo, una stringa
per compagnia
 
non spingermi
a cercarti ovunque
a fiuto

 

 
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 746 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+2 # nabrunindu 05-04-2013 10:41
è forte e delicata allo stesso tempo, piaciuta. nanni
Ambra PILTI
# Ambra PILTI 05-04-2013 17:44
Da leggere in un fiato...e ritrovarsi magari in un passato dove si è provato queste sensazioni...Un a descrizione coinvolgente. Complimenti Rita!
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 07-04-2013 22:00
grazie a voi :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.