Specchi scuciti,

rottami d’anima

sul ciglio degli abissi,

girasole piegato dal vento

tu sei

e fragile t’inurbi

fra scorze di cuore malconce

ed il pensier s’arroca d’eclissi

in queste solitudini d’aurore.


Bocca d’interminabile tempesta,

come malinconia d’autunno

dipingesti crepe e cicatrici

e straziasti gli afoni

acquerelli dei giorni

graffiando fumo d’immaginazioni.


Farfalla incarcerata

tu sei

ma voli nell’azzurro della sera

in questo avvelenato firmamento

alluvionato da polvere di stella.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 756 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Vera Lezzi
+1 # Vera Lezzi 18-03-2017 11:45
Ricordo di una Donna meravigliosa, che nemmeno gli orrori di certi luoghi di...assistenza che, invece di assistere, distruggono...o meglio distruggerebber o se non ci fossero anche ANIME capaci di VINCERE TUTTO con le loro straordinarie ricchezze spirituali...
nonostante quello, tanto ha donato al mondo autentico e profondo della POESIA!
GRAZIE a LEI, e a TE, ROSA dai VENTI dell'anima tua così poetici...così arricchenti...
sasha
+1 # sasha 18-03-2017 12:55
Dagli animi tormentati e maltrattati esce la POESIA più bella, più profonda e ricca d'amore... alla quale tu hai donato un pensiero. Brava!
Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 19-03-2017 07:36
Una poesia_dedica che delinea il Calvario seguitato dalla perseguitata ALDA.
Lieta Domenica, Valentina.
*****
mybackpages
+1 # mybackpages 19-03-2017 14:16
Aggettivi e metafore, tutto è a regola d'arte e anche il senso è compiuto. Credo, pur non conoscendo tutti i tuoi versi, che sia la migliore delle tue che abbia letto. Ti faccio i miei complimenti, di cuore.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 22-03-2017 13:46
Un dono meraviglioso brava.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.