Vergata fiamma d’arcano
Espianto labbra da prassie
Nei meandri lasciami
Giuntare
Orditi di spezie
Anca da mantice rosso è
Bocca foce al tenerti
Armonia di sale bruciante
Clavicordio il sospiro
Immobile a sponde poi
Ansante alla chiusa
Ressa d’acqua
Trema al viraggio
Iato in mercurio, fusione





1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 748 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 15-02-2017 07:05
ERMETICAMENTE RIFLESSIVA.
CHIARA NEL PENSIERO POETICO.
LIETA GIORNATA.
*****
Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 18-02-2017 19:59
Grazie, Rocco!
Vera Lezzi
+2 # Vera Lezzi 15-02-2017 08:52
Per me, questo acrostico...è proprio ostico!...
Me lo spieghi, Poetessa?...
Vera Lezzi
+2 # Vera Lezzi 15-02-2017 08:56
SCUSA!! Non avevo letto il TITOLO: dato ciò che ti avviavi a fare...capisco bene le idee confuse!! :-) :-)
Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 18-02-2017 20:00
Grazie, Vera. Il titolo spiega, certo! :-)
Davide Bergamin
+1 # Davide Bergamin 15-02-2017 13:32
Un'altro pianeta .... una Maestra...
Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 18-02-2017 19:59
Grazie dal cuore, Davide

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.