Intanto mi chiudo in un qualcosa
come una macchia, un punto
un puntino nel punto
dove galleggia l’anacronistico
 
è un grammo di  barriera
prima del poi
sono tutta respiro, autoctona
mi separo dall’atto
la cassa armonica va in sintonia
col vetro-vapore
 
C’è la via lattea fuori
fa il giro della rotonda
-non si ferma il surreale risuono
       
c’è il gesso intorno al polso
come il polso sta al sangue,
immobile paranco
la massa sta per vegetare
 
passa un cielo nell’istante ermetico
una pelle d’uovo va a coprire la luna 
 
 
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 748 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+1 # nabrunindu 22-03-2013 19:52
e che altro aggiungere? fa riflettere e pensare a qualcosa di altissimo. piaciuta molto. nanni
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 22-03-2013 20:17
Grazie, nanni
Ambra PILTI
+1 # Ambra PILTI 23-03-2013 09:07
"Intanto..." consapevolezza, una chiusura d'arte nel poetare. Complimenti Rita leggerti è davvero un piacere. +5
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 24-03-2013 17:43
grazie, Ambra
Loreta Salvatore
# Loreta Salvatore 25-03-2013 17:31
Ciao Rita...
Una poesia dalla forza notevole che trascina il lettore attraverso un lessico ricco di riferimenti e di espansioni semantiche.Un'o pera ammirevole, come sempre! :-)
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 28-03-2013 19:57
Grazie anche a te, Loreta. bacio
Paolo Coscione
# Paolo Coscione 28-03-2013 20:44
bella e molto articolata, complimenti! :-)
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 28-03-2013 21:03
Paolo, grazie :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.