Datemi una casa
una casa per dormire
una casa per pisciare
una casa dove far l'amore.
Datemi una casa
una palafitta
una baracca
una soffitta
insomma qualsiasi cosa si sorregga
anche su pilastri di cartone.
Datemi 
una casa
dove posso rintanarmi

isolarmi
defecare il mio essere
la mia buona ragione.
Datemi una casa
un tetto dove possa ripararmi
da piogge acide
dove posso sprangarmi
umiliarmi
immolarmi
prostrarmi
appendere un crocefisso
su pareti di piombo o cartongesso
aprire le ante di un infisso
affacciarmi
e guardare
un mondo balordo.
Datemi una casa
qualcosa che si chiami diritto
lo so che preferite che io paghi l'affitto
che vada incontro allo sftratto
ma questo è un ricatto
e non l'accetto
io sono il difetto
di questa società senza rispetto.
Datemi una casa
per nascondere le mie paure
che non sia una cuccia
una gabbia
un loculo
o la maledetta casa di Dio.

 

 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poetanarratore
+1 # poetanarratore 17-01-2015 10:33
si ,il ritmo fila , come fila la trama poetica ... visto che la sincerità tua alla mia ,mi permetto di dirti la mia di sincerità ; se vogliamo criticare o solo farne osservazione ,in ogni ,direi , qualsiasi poesia troviamo l'inghippo ,credo che la perfezione in essa trova pochi spazi ,e dirtela sinceramente , tu, nella tua ti soffermi in una sola immagine , ed è la casa - da qui gli dai gli attributi , ma secondo me ,ed è e resta solo un mio parere :il ritornello casa è abusato ,forse sono io che non mi spiego : la ripetizione ,DATEMI UNA CASA - non serve ,ne basta una , o al massimo verso il finale . Comunque ognuno scrive col suo stile ,come tale va apprezzato ed io l'apprezzo . ciao Calabrese .
Demetrio Amaddeo*
+1 # Demetrio Amaddeo* 17-01-2015 11:27
Quella ripetizione è voluta...spesso uso l'anafora nelle mie poesie...che poi la casa è l'unica immagine non mi risulta...ma ovvio ognuno legge a modo suo...cmq grazie per essere passato da queste parti
Barbara
+1 # Barbara 17-01-2015 19:16
La casa...problema sociale e come rifugio dal resto del mondo e dalla vita con i suoi tormenti. Mi è piaciuta moltissimo. Buona serata.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.