Per tutta una vita 
ho guardato il cielo
 ed il suo andare leggero 
il  contenere le nuvole 
il respiro dei  colli 
il vento giocare .
L’ho colto nel  riflesso del fiume 
su  quel monte lontano 
che  ogni tanto mi piace disfare con gli occhi
 per  la cura ,
per le mani raccolte ,
per l’andare indifferente di un volo . 
Per tutta una vita
 ho raccolto le stelle 
 e con ognuna ho spedito un bacio.
Qualcosa è cambiato.
In quell’esatto istante  
l’alba non è più poesia
l’aria tiepida  e le gemme schiuse
confondono questa insolita Primavera .

Sotto un cielo distante 
accanto ad occhi sgranati 
dalla bocca cucita 
e con il cuore macerato 
da inopinabili pensieri . 




Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 819 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Tina
# Tina 09-04-2020 15:32
Brava Caterina...hai ragione qualcosa é cambiato

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.