“Qui ogni pietra racconta al calpestio
che dei passi più non distingue
il tempo” cit.

Matera, 06/01/2024
***


Fumo di Londra
stamattina

È su questi gradini
che seguo il passo
e i sorrisi

Quanto grava la mia impazienza?

È come febbre
che giunge alle labbra

Qui,
in certe caverne,
si respira mare
e riti di passaggio.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Lilith50  

Questo autore ha pubblicato 39 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone*
# Simone* 12-01-2024 09:16
Come sempre riesci ad evocare tali rimandi così spontanei e celati al tempo stesso.
Ennesima meraviglia poetica...
Un saluto di cuore Lilith
Lilith50
# Lilith50 13-01-2024 10:58
Grazie Simone, dal profondo del mio cuore
sasha
# sasha 12-02-2024 14:05
Mi sa tanto di ricordi; come un voler tornare indietro nel tempo ai "richiami della foresta". breve ed intensa.
Lilith50
# Lilith50 12-02-2024 14:26
A volte mi convinco di aver sempre abitato luoghi così. In ogni epoca. Grazie sasha ????

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.