All'Alto la penombra 
d'orlate platee
al freddo disinvolto 
redenti .
E sarà il finire
d'invocati celesti 
nell'intenso 
che precede il giorno 
se in te 
sento ancora amore .

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Simone  

Questo autore ha pubblicato 194 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

genoveffa frau*
# genoveffa frau* 02-01-2022 11:00
Intensa e significativa, complimenti !
poesie profonde*
# poesie profonde* 02-01-2022 11:16
Complimenti anche da parte mia, Simone. Un caro saluto
Aurelio Zucchi*
# Aurelio Zucchi* 02-01-2022 12:00
Bravo Simone, Auguri!
Simone
# Simone 02-01-2022 17:56
Grazie a voi tutti buon anno di cuore .
Giò
# Giò 03-01-2022 22:42
Molto sentita, toccante e profonda.
Complimenti! Un caro saluto a te...
Ibla
# Ibla 08-01-2022 19:51
Sono giorni difficili questi per me, ma leggendoti mi ricordo che esiste ancora lo spirito della poesia, capace di aprirti il cuore e gli occhi verso un mondo di emozioni.
Grazie!
sasha
# sasha 14-02-2022 15:45
ecco... appunto... non è il quanto si scriva che conta ma è come lo si faccia. qui, ritrovo la giusta qualità e l'essenziale appagamento per gli occhi.
sempre bravo,,, simo!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.