Adagiata foglia
nel distendersi argentato,
due anime come rotoli d'argento.
Un'anima eterea
ascolta un'anima eterea
in un luogo dove nessuno parla.
Un tremito e un sussurro,
due anime tremano d'esso
in un luogo dove nessuno trema.
C'era un luogo dove il tempo si fermava,
 in quel tempo si viveva nel dolore.
Quando il tempo riprese il suo moto
 si ricominciò a vivere nell'amore,
il dolore si dileguò nel suo inferno.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: genoveffa frau*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-07-2021

Questo autore ha pubblicato 338 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Tonino Fadda
# Tonino Fadda 06-03-2022 16:18
Carissima Gené, sei creatura di un altro mondo, in tutto quello che scrivi ci trovo il buono del mondo, l'amabile bravissima come sempre felice domenica Tonino
genoveffa frau*
# genoveffa frau* 07-03-2022 21:34
Appartengo a questo mondo e soffro per le ingiustizie, grazie del commento,
buona serata gentile Tonino!
Un saluto Genè!
Simone
# Simone 08-03-2022 10:38
Vivamente torni quel limbo

un saluto Gene`

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.