Nel tuo sguardo,
assopita la luce rimessa alla vita
di chi, tra le rughe
ha spiga sfiorita.

Pesanti son stati i campi in solchi vissuti.

Fan male le mani
indurite,
appaiono gonfie,
spaccate da gelo e sole...
zolle ricche di sementi,
germogli irrorati
con costanti sacrifici
a nutrire bocce discendenti.


Mutante,
viandante di un tempo,
da giovane amico,
ora, avverso vento di bora.

Prosegui,
incurante a capo chino
il tuo cammino
attingendo vita
dall'umile forza dell'amore.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Pietrina Lorito*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-11-2020

Questo autore ha pubblicato 97 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Grazia Savonelli*
# Grazia Savonelli* 10-09-2021 14:30
Molto bella
Pietrina Lorito*
# Pietrina Lorito* 10-09-2021 16:33
Grazie :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.