C'è un verso per ogni cosa
 e l'alba resta pensiero
tra le righe e l'inquietudine.

Mi chiedi un mondo migliore?

Mentre scrivo 
una miriade di immagini
invade il mio cuore.

C'è un cielo che trema
ha occhi smarriti
voci rubate
 vestite di mare
viaggi di cartone
gesti mancati
mani sparpagliati
e donne violate.

Una stagnante malinconia
una tristezza che spezza
una solitudine aggrappata
che succhia la vita.

C'è un  verso per ogni cosa !
 
Un miscuglio confuso di desideri.

Mentre li stai vivendo e pensando
ti accorgi che è l'anima che osserva e ascolta
quello che con gli occhi non vedi.

Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 819 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 26-06-2016 17:12
Chi scrive immagina sempre cose che non potranno essere, i versi che arrivano dall'anima sono sempre molto ottimisti, complimenti, ciao.
Caterina Morabito*
# Caterina Morabito* 26-06-2016 21:22
:-) Grazie Silvana, grazie a tutti

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.