Ad effusioni lievi esprimi il tuo volere,

ad alte cime come aquila reale.

Dimmi tu, che cuor addolcisci,

e di buoni propositi la vita investi,

e di lucide espressioni,

cordialmente ne fai amore.

Dimmi cordialità? Verrai a donar fervore e delicatezza,

ad annacquar ogni gentil anima con prodezza,

con spontanea raffinatezza ed umile pacatezza?

Dimmi Cordialità, eletta educazione ed intesa riverenza,

verrai con umiltà ad inchinarti a festa,

a chi cordialmente la man porge? Dimmi!



1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Adele Vincenti*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-01-2021

Questo autore ha pubblicato 83 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.