La tua compagnia è sempre poco gradita,
perché significa che ho una ferita,
su di me ti sei sdraiato,
e piano piano mi ti son affezionato.

Ti ho spogliato del tuo vestito,
e ti ho messo sul mio dito,
non ti avrei di certo disturbato,
se con il coltello non mi fossi tagliato.

Ora siamo in attesa che io guarisca,
sperando che la coagulazione non mi tradisca,
intanto ci faremo un po' di compagnia,
e tu scoprirai un po' della vita mia.

io cercherò di lavarmi le mani con cura,
di cader nel lavandino non avrai premura,
tuttavia qui non è tutto bello come si dice nel tuo cassetto,
tra un po' non vedrai l'ora di finire in un cassonetto.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 63 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.