Distese cristalline
fino ai bordi del cielo
un verde intorno,

il plettro attrae
un raduno di occhi fissi
drogati o insonni,

applausi boccheggianti
nessuno parla parole inutili
sulle note dentro mi basto,

natante ubriaco di salato
lascio andare i remi sul fondo.
  • Attualmente 0/5 meriti.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Mark  

Questo autore ha pubblicato 50 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ibla*
# Ibla* 10-09-2021 17:59
"fino ai bordi del cielo" molto bella! Sembra che parli del famoso raduno, almeno a me ha dato questa impressione.
Ciao, da Ibla.
Mark
# Mark 11-09-2021 10:24
Grazie Ibla, non parla di quello ma c’è un pizzico di quell’atmosfera e di quel periodo. Un saluto

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.