Lacrime armoniose in un crescendo d’orchestra,

solcano il viso, e corrono

in tutta la sua lunghezza, poi preferiscono scendere sino al cuore offrendo

un senso di benessere, chiedendo immediatamente,

perdono per essersi permesse di inoltrarsi
oltre i confini che segnano il tempo!!
Poi scivolano a firmare le pratiche 
con fresca rugiada di vitale importanza,

le lacrime profumano di tigli,
e danzano veloci e beate come canarini,

soltanto di notte ritornano serene
fra i sogni ancora bagnati di pioggia,

felici di aver offerto benessere fisico,

per la loro amorevole disposizione d’animo!!


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tonino Fadda  

Questo autore ha pubblicato 204 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.