Ho trovato l'accordo!

Non gli ho saputo dare un nome.

È quello che non ti aspetti,

è il bel fiore di cui ti accorgi

lo sguardo che scopri

la conchiglia nella sabbia.

È la lettera che via non getti,

mentre scorri fra quelle vecchie.

La fotografia che non sapevi di aver scattato.

Quando lo ascolti ti avvolge e spreme

come un agrume nei mesi caldi.

Il respiro allora freme

e l'istinto sorge rinato.

La scossa ti rende sordo

la bellezza ti fa gioire.

Sono ora fra le spire

perché l'ho trovato,
ho trovato l'accordo!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Samuel Longo  

Questo autore ha pubblicato 17 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.