Esiste un piccolo pilota
Un bambino solitario che vive nel mio cuore
Che si sveglia col soffiare del motore

Quando parte un aereo
È così bello volare, piccolo pilota
E vedere te pensarti come parte del cielo
Posarti a scrutare i paesaggi
Con una gravità appesa a un filo
Come un Icaro con occhi sognanti
Che perde il senso di quota
Salire, stringendo i denti
Sentire i nostri corpi pesanti
Liberarsi nei sentieri dove corrono gli uccelli

Non distinguere le nuvole dal mare
Vola, fratellino, e perditi nel mondo!
Finché non cadrai continua a volare!
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ealain  

Questo autore ha pubblicato 70 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.