Scorre veloce davanti a noi,
provi a fermarlo ma non puoi,
ti dici 'Sembrava ieri quando',
invano che ritorni vai sperando.

Le stagioni scandiscon gli anni,
il tuo fisico accumula i suoi danni,
il tuo volto allo specchio cambia riflesso,
il conto in banca e' più o meno lo stesso.

L'albero a breve prenderò in cantina,
di nuovo allestito pallina per pallina,
lo scotch sulla scatola più ingiallito,
anche l'asinello apparirà più intristito.

Ma oggi sfiderò il firmamento,
e lo farò con un semplice movimento,
di minuti preziosi farò incetta,
spostando indietro la lancetta.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 258 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

OCEANO
# OCEANO 05-11-2021 09:16
Bella quest'idea di rubare qualche minuto allo scorrere del tempo approfittando del cambio dell'ora....già , tutto molto vero ciò che hai scritto e non possiamo far altro che rendere ogni Natale migliore di quello precedente....
Alla prossima tua

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.