L'aria settembrina rinfresca il mattino lucente
Nell'aria tersa e pulita qualche nuvoletta vagabonda si diverte ad oscurare per un attimo un caldo raggio di sole 
nei giardini si odono richiami di uccelli ed il viale alberato e' ancora verde
L' estate vive il suo momento più bello prima di cedere il passo all'autunno
donandoci respiri meno affannosi e cieli più limpidi
Le vigne traboccano di dolci frutti pronti per essere assaporati
e le campagne maturano gli ultimi raccolti estivi
riposando un poco prima della semina autunnale
Il blu del mare sembra velluto 
che accarezza con fresca delicatezza piedi nudi di anime solitarie
a lavar via tutta la stanchezza di una estate difficile e faticosa
Benvenuto settembre che raccoglierai la malinconia
di tutti gli amori sbocciati su una spiaggia al chiaro di luna 
fermo sulla soglia di una nuova stagione 
e di nuove avventure

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: dany  

Questo autore ha pubblicato 3 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Marina Lolli
# Marina Lolli 17-09-2021 07:31
Che belle immagini ,hai saputo descrivere ciò che anche io vedo in settembre, dove tutto diviene quiete.La frenesia estiva,l'abbagl iante luce solare le risate fragorose e gli amori avidi e struggenti.Tutt o sedimenta,e rinfrancati siamo pronti a ricominciare.Da vvero molto bella e condivisa.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.