Occhi d'anima, nudi, fissi su di me.

D'incanto si ferma il tempo,
muoio di timido imbarazzo,
guance arrossate.
L’istinto di delicatezza
pervade i nostri esseri,
carichi di brividi,
contrasto di palpitio di cuori.

Mani si sfiorano nello scrivere
su quel libro ricco,
di firme regalate
da gente di passaggio.

Incontro fugace
intenso marchio a fuoco,
forza che vuole sfogare
in urlo di gioia da non placare.

Svanisce il pensiero
di pesante fardello,
alleggerito da un attimo di vita.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Pietrina Lorito*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-11-2020

Questo autore ha pubblicato 97 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.