Sonetto in endecasillabi di 5ª a rime alternate ABAB ABAB CDC DCD.


La mia solitudine sto sconfiggendo
restando a parlare qui tutto solo:
rincuoro me stesso sempre mentendo
ma tutto in silenzio, da bombarolo

che in grande segreto va ripetendo
il piano esplosivo e poi fuga in volo.
In fondo capisco che sto facendo
progetto che vale men d'un fagiolo.

Perché per riuscire occorre esser forti,
combattere, urlare come dei matti,
non pirla falliti simili a morti…

Io non ho più numeri ben adatti
a far da efficaci e saldi supporti:
ho perso e riperdo dicono i fatti.

08/04/2024

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: ioffa  

Questo autore ha pubblicato 269 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.