Virgole di luna

posate sull’anima

come inchiostro di cielo

sospeso in un bacio

e questa cena di pensieri

a dividerci l’infinito

è un regalo d’addio

scambiato col silenzio del tempo.

Luna, luna,

tu che abiti

in un petalo di malinconia,

chiacchiera col nostro aspettarci,

illudi l’alfabeto delle stelle,

perdona questi spiccioli d’amore

che non sanno più rivivere.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 756 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Fone
+1 # Fone 24-10-2022 11:37
Una bella idea. Un buon motivo per fermarsi ogni tanto ad osservarla.
rosa dei venti
# rosa dei venti 27-10-2022 12:29
Grazie tante Fone ;-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.