Tristemente oscura
la forza dell’angoscia è riflessa
nell’espressioni sui volti
di sconosciuti passanti
che vengono
tra gli istanti di vita
assuefatti
da un incontrollabile
disegno artificiale:
diga del potere;
divenendone inconsciamente
soldati.

Dirompi la mente.

La Miseria
è dai tempi
fame di servilismo
indegna,
riveste pochezza d’animo.

Riconquista la luce
nell’assoluto bisogno
d’Amore
che di ricchezza
non ha nome.

La vita comincia ora,
quando ti accorgi
che è una sola.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Pietrina Lorito*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-11-2020

Questo autore ha pubblicato 97 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
# poesie profonde* 26-05-2021 21:05
E' vero la vita comincia quando la nostra tristezza si riflette sugli altri, accorgendoci che un'altra non ci sarà. Una poesia ben scritta, che trasmette molto. Un caro saluto
Pietrina Lorito*
# Pietrina Lorito* 27-05-2021 20:23
Grazie infinite :-)
poesie profonde*
# poesie profonde* 28-05-2021 10:47
Grazie infinite a te Pietrina

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.