Morto un papa un altro se ne fa,
non vale lo stesso per il papa',
morto lui non c'è più nessuno,
che il suo posto prenda per ognuno.

Un accento fa una bella differenza,
di uno si rimane ahime' senza,
questa la dura legge della vita,
beato ancor chi non l'ha capita.

In tutto questo si va avanti,
facendo fronte a tutti quanti,
rimangono ricordi e insegnamenti,
a cui ricorrere nei vari momenti.

Il papa non a caso è senza figli,
per evitare di crear scompigli,
in dote un accento lui non ha,
seppur grande non sarà mai il mio papà!
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 275 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
# poesie profonde* 26-08-2022 08:07
Ognuno di noi si deve accontentare di quello che ha che non può cambiare. Piaciuto moltissimo, come sempre. Buona giornata
Stornello Meneghino
# Stornello Meneghino 26-08-2022 08:56
Poesie profonde, ti ringrazio per la tua attenzione, un caro saluto

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.