Non c'è Natale nella stanza vuota
di chi è mancato a coloro che ha amato
Non c'è Natale nel letto di dolore
di chi tra mille sofferenze muore
Non c'è Natale nel corpo scarno
di chi soffre la fame tutto l'anno
Non c'è Natale sui campi di morte
dove la guerra di tutti è la sorte
Non c'è Natale se dentro il cuore
non hai pace e non hai amore
Perché cos'è il Natale in fondo
se non un dolce inganno per il mondo?
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: poetessalibera  

Questo autore ha pubblicato 57 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alberto Berrone
# Alberto Berrone 27-12-2021 00:43
Una poesia purtroppo veritiera. Però non sono d'accordo che il Natale è un dolce inganno. Il Natale deve essere la rinascita, la speranza e la pace.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.