Sono confusa, non sai quanto

i miei occhi dall'aria tranquilla

aprono e chiudono celando pianto

ma osservando te, iride sfavilla.

Diventi piccino sul mio petto

ferisci con lusinghe e inganno

inietti veleno come un insetto

mi fai male e mai ti condanno.

Ora sei qua sfacciato irridente

un falco pronto a ghermire

la preda senziente e gaudente

che ahimè s'appresta a morire.

Poi tutto finisce e vai lontano

planando ritorni al tuo nido

disertando come un villano

lasci nel campo solo feriti.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: genoveffa frau*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-07-2021

Questo autore ha pubblicato 188 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antonietta Angela Bianco BGrZv*
+1 # Antonietta Angela Bianco BGrZv* 25-08-2021 16:26
Ti stimo molto Genoveffa. Sei sempre molto brava. I tuoi versi mi catturano sempre per la musicalità, le metafore e la profondità dei sentimenti di cui sono pervasi. Grazie! Un saluto affettuoso:-)
genoveffa frau*
# genoveffa frau* 26-08-2021 23:26
Ti ringrazio Antonietta, la stima è reciproca, un saluto affettuoso! Dolce notte ! :-)
Veronica Bruno*
+1 # Veronica Bruno* 28-08-2021 10:58
Piacevole nel ritmo molto melodioso e per l'intensità sentimentale.
Molto piaciuta, brava come sempre Genoveffa.
Un caro saluto :-)
genoveffa frau*
# genoveffa frau* 28-08-2021 21:11
Ti ringrazio per il gradito commento Veronica, un caro saluto a te! :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.