Genti ferite
lacrime perse
dal cielo piovute
si spargono su visi
di rughe amare
lungo una strada
sepolcro aperto
di corpi vivi
scarnificati
curvi su sopravvivenze
avvelenate

son fantasmi derisi
dal presente 
da esperienze mai nate
solo sognate
in convulsioni tormentate
ai margini di una strada.
 

 





 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Enrico Barigazzi  

Questo autore ha pubblicato 160 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello
# Silvana Montarello 06-03-2014 18:29
Vero...le strade sono piene di corpi vivi ma che sembrano fantasmi,argome nto delicato,tratta to in questi versi molto bene,compliment i.
Enrico Barigazzi
# Enrico Barigazzi 14-03-2014 18:01
Grazie mille....
nabrunindu
# nabrunindu 06-03-2014 19:19
bella!
Enrico Barigazzi
# Enrico Barigazzi 14-03-2014 18:01
Grazie mille....

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.