C’era una volta un mazzo di fiori,
belli e sgargianti dai mille colori,
riempivano gli occhi di gioia e allegria,
in aria veleggiava una certa armonia.

Posati furono nel vaso più bello,
vicino ad essi si faceva carosello,
inebriavano di tutti i presenti l’olfatto,
eran più profumati di un delizioso piatto.

Quei fiori dopo breve vennero buttati,
in un cassonetto finiron desolati,
i festosi colori mescolati con la monnezza,
ritirati con un camion dell’urbana nettezza.

Un po' di tempo è ormai passato,
rimane nello stipite un vaso desolato,
il profumo risulta ormai svanito,
e anche il piatto appare meno condito.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 63 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.