“Fin dal mattino, la testa girata ancora verso il muro, e prima d’aver visto, sopra le grandi tende della finestra, di che sfumatura fosse la striscia di luce, sapevo già che tempo faceva.”

                   Marcel Proust, da “La Prigioniera”




Di lei rubo movenze
ancora credo di potere
alito al suo fianco
io che raggelo
per primavere d’occhi
di fiori assenti
quando mi passa accanto dura
da pietra arida
su cui erba non cresce
se non quella insidiosa
amara - l’inganno di una trama
che dal tormento io stesso nutro.
E spio, non altro posso
anche voltato torno di straforo
al suo crudele raccontare
e poi nascondere. Cos’altro cerco?
gioia di muschio
l’amo spergiura e misera
asserragliata accanto
ne ho il respiro - pur se a singhiozzi.
Non c’è oltre le mura nulla
a darmi libertà in tempeste
più dell’assente che improvvisa
prende a fissarmi in viso
dolcezza rara
poi cieca mi confina
in cima al precipizio. Vivo
di princìpi di vuoto
di sfuocature,
eppure.





1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 729 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ibla*
# Ibla* 16-07-2021 20:46
Eppure continui imperterrita sulla strada che ti sei scelta, con tutta la tua forza, continui ..
Un saluto da Ibla. *****
Marina Lolli
# Marina Lolli 21-07-2021 19:44
Davvero bella,un insieme di immagini e mozioni e sensazioni che mi hanno dato un tremito nell'anima,una poesia che niente ha da inviare a quelle di chi noi ricordiamo di aver letto a scuola.
Bravissima

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.