Così come la pioggia cade
perché il cielo non può più celarla,
le lacrime sgorgano dagli occhi
per il dolore che il cuore
non riesce più a nascondere.

L'anima urla al vento
di portar via la sua malinconia,
ma non viene ascoltata.

Allora,
senza compagnia,
vola lasciando solo
una nera scia.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-04-2021

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Grazia Savonelli*
# Grazia Savonelli* 10-07-2021 06:32
Triste e vibrante
Veronica Bruno*
# Veronica Bruno* 10-07-2021 10:08
Grazie mille Grazia, un caro saluto
Enrico Barigazzi
# Enrico Barigazzi 10-07-2021 20:14
Bella, dolce e malinconica. Piaciuta.
Veronica Bruno*
# Veronica Bruno* 10-07-2021 23:08
Lieta che ti sia piaciuta.
Grazie Enrico.
Stornello Meneghino
# Stornello Meneghino 13-07-2021 09:14
Struggente, malinconica con il distico finale che lascia un amaro in bocca addolcito solo da tutto l'insieme del testo. complimenti
Ibla*
# Ibla* 13-07-2021 15:28
Mi piace molto. Brava!
Un saluto da Ibla.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.