ricordo la sera

in cortile

che portavi una cesta

a fatica

di panni raccolti

con cura

mentre la gente

asciugava lingue

sulla passeggiata

avevi lo sguardo

d’autunno

con un velo di malinconia

che mettevi sempre

alla processione

di giovani donne

vestite a colori

come scialli

cadevano in tinta

sulle spalle

e labbra rosse

pendevano agli amori

se poi

bolliva di versi

il tino

c’era un poeta ubriaco

in cantina

a ripetere

com’eri bella

in rima

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: puerlongaevus  

Questo autore ha pubblicato 6 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

pierrot*
# pierrot* 01-10-2020 13:49
qui ci vogliono tante stelle
Sognatrice
# Sognatrice 01-10-2020 15:31
Molto, molto bella. Complimenti
puerlongaevus
# puerlongaevus 01-10-2020 19:08
mi ci vorrebbe una donnaluna :lol: , Pierrot, grazie anche alla Sognatrice che apprezza molto questi sguardi d'autunno, chissà quanto l'ho scritta, ho perso la vena, sapete, invecchiando ...spero di postare qualche altra sul tema d'autunno, in fondo è la stagione della mia vita adesso che cadono dalle mie braccia tante illusioni ingiallite...gr azie amiche mie, questa sera tornando dalle colline ho come un brivido addosso, ma non è poesia, sono reumi :-) ...ciao un saluto il mio abbraccio, vir
Carmine Ianniello
# Carmine Ianniello 04-10-2020 09:16
:-)
puerlongaevus
# puerlongaevus 04-10-2020 09:30
mi scuso se in altro sito dove abbondano voti, io , molto allergico a ciò , ti ho negato l'accesso non conoscendoti : ho sbagliato e sono qui a chiederti scusa, se puoi perdonami, grazie, ciao vir

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.