Vorrei fermarmi
da questo viaggio della vita.
Prendo per mano
il silenzio
e osservo il rumore della solitudine.
Riconosco le emozioni,
senza bisogno di parole
dimentico ciò che cerco
alla deriva tra sogni e futuro.
Parole e rarità di eleganza
si regalano senza fine
e senza speranza di rinascere
dalla cenere
e razionalizzare la sofferenza
guardarsi e sorridersi.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 809 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

genoveffa frau*
+1 # genoveffa frau* 26-01-2022 10:40
La vita è un perenne viaggio tra sorrisi e sofferenze sostenuti dalla speranza della rinascita e la gioia del ritrovarsi nel poi, seppur si razionalizza la sofferenza!
Un saluto da Genè!
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 02-02-2022 08:50
Grazie a volte sono più le sofferenze che i sorrisi, grazie del passaggio.
Laura Lapietra
+1 # Laura Lapietra 26-01-2022 18:18
Bellissima composizione!
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 02-02-2022 08:50
Grazie di aver apprezzato.
Tonino Fadda
+1 # Tonino Fadda 28-01-2022 15:45
Grazie da qui capisco che sei una creatura speciale, giusta e diretta al cuore, complimenti bravissima Tonino
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 02-02-2022 08:51
Grazie del bellissimo complimento grazie.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.