Seduta sulla valigia
in questa stazione
sperduta nel vuoto di quell'addio
che non ha lasciato scampo,
rimbomba l’eco delle tue parole:
"Tutto tra noi è finito."

Lacrime,
smettete di solcare il mio volto
facendo rinvenire ricordi
che più straziano il cuore
e ossessa nel pensare
dimentico di avere tra le braccia
il mio dono più grande
che attende il domani.

Futuro dell’”ora" ci sei!

A te riverso l’immenso amore,
non posso lasciarmi andare,
mi sentiresti singhiozzare
dinanzi ai tuoi occhi,
mio bimbo innocente.
Trattengo il dispiacere, rifugiandomi
nel tuo dolcissimo sorriso.

La mia speranza.

Mentre aspetto il treno che m’allontanerà,
fisso le rotaie, del mio nuovo destino.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Pietrina Lorito*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-11-2020

Questo autore ha pubblicato 63 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.