Come prigioniero d'una nave
scortata da gabbiani esuberanti
ninno i sogni col respiro
tra il mio infinito piccolo
e l'infinitamente grande

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 119 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

neveamarzo
+1 # neveamarzo 29-12-2019 15:16
Una prigionia piacevole esaltata da un'immagine splendida.
Carmine Ianniello
+1 # Carmine Ianniello 29-12-2019 20:23
.... e come dice il poeta: Come m'è dolce naufragar nella neve di marzo...... Grazie, neveamarzo... augurissimi di serene feste :-) :D

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.