Vento umido di grecale
insieme all’obliqua pioggia,
dai vetri sporchi e bagnati
scorgo i contorni del cielo.

Un cielo grigio metallo,
neppure una fenditura,
tristezza lieve si posa,
nell’immensità dell’anima.

Ormai da diversi giorni
con soffio cantilenante,
il grecale spinge l’onde
che divorano la spiaggia.

Ora oltre l’orizzonte,
un filamento compare,
azzurro cattura gli occhi
che ammirano sbigottiti.

Scansatosi poi il grecale,
da nord ecco tramontana,
là in fondo colori audaci,
son coriandoli dell’anima.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aug94  

Questo autore ha pubblicato 41 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

enio
+1 # enio 20-12-2020 15:53
ottima :-) Aug
Aug94
# Aug94 20-12-2020 16:16
Grazie Enio. 8)
Grazia Savonelli
# Grazia Savonelli 20-12-2020 18:16
Intensa e vibrante. Sembra un quadro
Aug94
# Aug94 20-12-2020 18:54
Ciao Morgana, ti ringrazio per aver apprezzato. 8)
Ambra PILTI
# Ambra PILTI 22-12-2020 18:20
Sono decisamente molto contenta di poterti leggere perchè è un vero piacere. Concordo con enio...OTTIMA!
Aug94
+1 # Aug94 23-12-2020 07:27
Beh anche io sono molto contento delle tue visite; un caro saluto Ambra 8)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.