E canta
lo sfrangersi d'onda
allo scoglio seghettato
di spuma e mitili
empie i piedi
e la battigia rilassata

Fischia il vento
mi desta - i capelli tira
e mi bacia la fronte
al primo grido
del sorgente mattino

Nella retta linea
di questo mare
si tuffa il mio sogno
L'orizzonte s'arroventa
tremola - poi smemora
e tutto tace

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 119 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Tea
+1 # Tea 04-12-2019 16:41
... molto bella... c'è tutto, la musica del vento, i colori e il sentimento del principio e della fine... insomma mi è piaciuta molto... ciao Carmine ;-)
Carmine Ianniello
+1 # Carmine Ianniello 04-12-2019 17:47
Grazie, Tea.... un abbraccio
Grazia Savonelli*
+1 # Grazia Savonelli* 05-12-2019 05:25
Bella e musicale. Complimenti
Carmine Ianniello
+1 # Carmine Ianniello 05-12-2019 16:40
Ciao, Morgana e grazie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.