In quel dì da pecora
senza pastore - guardai
l'infinito cielo azzurro
in alto - al di sopra di tutto
per poi tornare - a posare lo sguardo
sul gabbiano abbattuto

Corrugai la fronte
in un velo di silenzio
La voce del vento s'incrinò
e tra gli infiniti colori
sedetti sulla riva
accampando il cuore

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 119 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ibla*
+1 # Ibla* 30-07-2019 17:28
Questa è autentica Poesia!
Un saluto da Ibla.
Carmine Ianniello
+1 # Carmine Ianniello 31-07-2019 22:05
Nel ringraziarti, Ibla, auguro a Te e agli autori del Club Poetico, buona e serena estate..... ciao
Grazia Savonelli*
# Grazia Savonelli* 16-12-2019 18:56
Molto bella. Ammiro molto stile

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.