Io e te:
un solo sangue
che scorre
nella stessa vena,
un solo cielo
sopra lo stesso mare,
un solo bacio
tra due bocche innamorate,
un unico spettacolo
nel treatro dell’Amore!
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-04-2021

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Stringiti amore
tra le mie braccia.
Ritorna a quando
eravamo ragazzini.
Ricordati
delle nostre corse
tra i prati fioriti.
Ricordati delle nostre
dolci capriole.
Godi
i momenti belli
della nostra fanciullezza.
Godi il profumo
del nostro primo bacio.
Godi la fragranza
di quei fiori di campo
raccolti solo per te.
Godi, amore mio.


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Saverio Giovanni Ferrara  

Questo autore ha pubblicato 87 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Un amore lontano
ha tanti rischi, 
ora più che mai.

Amami ovunque
tu sia, col cuore, 
con la mente,
sogna di avermi 
vicino.

Sarò la tua linfa,
il tuo frutto, 
appassirò
solo se 
mi dimenticherai...
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Grazia Savonelli*   Sostenitrice del Club Poetico dal 08-02-2021

Questo autore ha pubblicato 262 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Se tu mi dirai 
torna,
io lo farò
con il cuore che batte
all'unisono
con l'andare di ricordi
che spirano forti 
da ventate lontane.

Sfiorarti in quell'attimo
 la mano 
e guardare appena
 quei tuoi occhi neri
che riflettono l'eternità,
equivale ad averti con me
dalla notte 
che aspetta l'alba
fino ad abbracciare
tramonti infuocati
che somigliano 
ai tuoi dolcissimi fianchi
e giuro...
Ne vale la pena.

Ora però,
la luna su nel cielo 
bella e meticolosa
mi sorveglia 
dovessi mai svegliarmi
dal sogno
che sa un po'di questo
ingenuo e impossibile 
 amore.




1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Marco  

Questo autore ha pubblicato 10 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Ogni mio gesto
parla di te;
tutta me stessa
parla di te,
per te,
a te.
Il mio presente
il mio futuro
sono
unicamente
proiettati
verso te
con te.
Esclusivamente TU,
LA VITA MIA.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-04-2021

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Grigi i capelli
giovani i cuori
sono così belli
i sempreverdi amori!

Mani non più lisce
ma certo non avare
di tenere carezze
che ancora è dolce dare

Ai sempreverdi amori
in bocca manca un dente
ma la fiamma è ancora ardente
nutrimento mai è mancato
ad un cuore è innamorato

Non si corre più veloci
qualche tremolio ogni tanto
ma si sa che chi va piano
va di certo più lontano

E' più flebile la voce
ma non impedisce il canto
come inno verso il cielo
all'amore forte e tanto

Nel loro antico nido
i sempreverdi amori
gustano vecchi e nuovi sapori
ricordano libri film e avventure
come esempi e tesori
per generazioni future

Questi versi ho dedicato
alle coppie ormai mature
che longeve e durature
hanno insieme camminato
sulla strada della vita
con coraggio e con fatica

Sempre invidia ci sarà
per chi insieme resterà
ma io adoro quei nonnini
nei loro volti occhi di bambini

Un abbraccio con affetto
ed il massimo rispetto
per l'amore -quello vero-
che resta puro
maestoso e fiero!
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: poetessalibera  

Questo autore ha pubblicato 37 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Voglio regalarti
i miei sogni ogni giorno.

Voglio regalarti
i miei respiri ogni ora.

Voglio regalarti
ì miei sguardi ogni minuto.

Voglio regalarti
i miei sorrisi ogni secondo.

Voglio regalarti
ì miei baci ogni istante.

Voglio regalarti
i miei battiti ogni attimo.

Voglio regalarti
i miei abbracci ogni momento.

Ma non posso!

Possiedi già tutto questo;
tu già possiedi tutta me stessa!

Allora ti regalo la certezza
di appartenerti
eternamente!
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-04-2021

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Ti ho guardato
in mille modi
ti ho amato
in ognuno di essi.

La sensazione
più straordinaria
che puoi sentire
in una persona
è la voglia di averti,
il desiderio di vederti,
il bisogno di esserci.

La più meravigliosa emozione
è sentirsi essenziali
per qualcuno,
sentire che sei
quel qualcosa
che ha reso migliore
la sua vita.

E tu
è così
che mi fai sentire:
voluta,
desiderata,
importante.

E io
è così che t’amerò:
con enorme voglia,
estremo desiderio...
di farti mio,
di esser tua...
di dar vita a Noi!
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-04-2021

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Cammino di notte,
silenzio tombale,
tutto pare nero
si scorge solo una luce.

Guardo il finto sole,
non mi sembra vero,
colori in frotte
e sento la tua voce.

Volto il mio sguardo,
ti scorgo da lontano,
luce in questa notte scura
tu sei.

Ti avvicini piano,
mi respingi dura,
la notte tornò scura quando
non volesti più parlarmi mai.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carlo Toffini  

Questo autore ha pubblicato 7 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Come farfalla in volo
catturata dall’odore
d’un fiore sbocciato
giungi ai sensi miei.

Forma prende nei miei sogni
la tua percettibile smania
nel volermi con fremito
incontrollato
che m’invade il corpo.

Avvolgi con le tue ali
corpo e anima,
linfa nuova dai
alla mia giovane vita.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-04-2021

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Quando il sole andrà a dormire
e per sempre andrà a dormire,
allora e solo allora affiderò le labbra
al cuscino dei ricordi dell’amore.

Infuocheranno
le nuove notti di metallo
e la pelle delle mani mie deserte.

Schiariranno
i rinnovati tetti dell’ingegno
e le perlate strade degli amori impossibili.

Dopo,
tornerà l’alba primitiva,
la tosse della prima caffettiera,
il canto di un gallo esagitato,
il suono di una squilla gaia.

E ancora
sentirò l’unta lama d’arrotino
e la voce blu di pescatori all’acqua.
Rileggerò il nome Nina della barca
ed aprirò alla vita il mio respiro.

Di nuovo
il mare sarà il mio mare
e il cielo ne invidierà i colori.
I silenzi di un amore sacrosanto
riparleranno antiche lingue
nei tuoi lobi mai distratti.

E così,
quando il sole andrà poi a dormire
e solo per la notte andrà poi a dormire,
allora e per sempre
affiderò le labbra
al cuscino del tuo ventre

per dare forma al millesimo ricordo
e ritrovare insieme a te
le pietre vive, la vecchia via.
E in una danza piena d’onde
vivremo i nostri nuovi giorni.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 401 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Ti amo perché
sei la mia luce.

Ti amo perché
sei la mia gioia.

Ti amo perché
mi fai star bene.

Ti amo perché
mi ami...
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Saverio Giovanni Ferrara  

Questo autore ha pubblicato 87 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Vive nel cuore
quella forza impetuosa
capace di farti sentire in volo
tra raggi di sole, in un cielo blu
dipinto sul mare.

La beltà soave
appare ancor più se,
vissuto mano nella mano
con chi al tuo fianco
vive per volare insieme
oltre le vette dell’Everest.

Talvolta però,
sterpaglie spinate
si arrufferanno a quel cuore
nella corsa disperata
alla ricerca del volo che attendi…
penetrandoti con dolore.

Indugeranno intatte
allo stesso modo
le tue ali impetuose,
capaci ancora di condurti oltre…
sino a far vibrare
la bellezza del tuo cuore.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Leonardo Ancona  

Questo autore ha pubblicato 66 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

In quel piccolo
diario segreto,
si nascose
la nostra intimità.
Ero impacciata,
tenera, avvolta
da imbarazzo
di giovani gote, arrossate.

Timida, pura,
la pelle candida
come fiore di magnolia.
Più ti guardavo
e più mi mettevi
imbarazzata in un angolo
ma, ero disposta
a darmi d'amore.

Sfioravi le mie labbra rosse,
calde, tremavo,
sollevasti le mie braccia
al tuo collo
per avvicinarmi al tuo corpo,
tra noi fu coesione d’anime
senza più paure
tra scalpitii di cuori.
Quanto rimpiango
quel primo amore.

Conservo ancora di te
la tua immagine riflessa
tra i ricordi indelebili
ma, non la foto…
che ancora
resto ad aspettare.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Pietrina Lorito*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-11-2020

Questo autore ha pubblicato 101 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sei felicità...
la mia.

Unico motivo
dei miei sorrisi,
unica ragione
delle mie risate.

Spenta ormai,
TU
come lampo
hai riacceso
la mia anima
che ora brilla
abbagliante
come prima...
più di prima
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 13-04-2021

Questo autore ha pubblicato 199 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.