La luna mi sorveglia anche stanotte

non si stanca di farmi compagnia,

talvolta si nasconde ma so che mi spia.

Tra coltri di nubi fa finta di riposare

e intanto sorveglia se io possa scordare

quel dolore che mi ha trafitto il cuore.

Non riesco proprio a dimenticare

chi mi ha insegnato che l'amore è tutto,

e senza, ogni giorno è più brutto.

Come in una gelata di primo inverno

cerco calore, cerco l' inferno

per sentire quel contatto sul cuore

dopo aver fatto l'amore per ore ed ore

scambiando dolcemente, piano piano

quasi con pudore, un sussurrato ti amo.

Ma sei andato via, seguendo gli alisei

cosi lontano, un po' prima delle sei

e non so, se possa giungerti un richiamo,

sto urlando al mondo il mio ti amo.

Un giorno lancerò una corda alla luna,

mi aggrapperò per raggiungerti e lassù

in una stella dell'universo ci sarai tu

adagiato ad aspettare, pronto a perdonare

se tra le braccia di un altro ho cercato te.

Invece no, invece no, non era amore,

solo inganno e bugia, frutto di fantasia.

Mai, non succederà mai anima mia,

sarà l'ultima notte di luna calante a salvarmi

rivestendo d'azzurro un nuovo mattino

mentre una lacrima bagnerà il tuo cuscino.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: genoveffa frau*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-07-2021

Questo autore ha pubblicato 348 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Nei tuoi occhi vedo mille stelle,

ogni volta che facciamo l’amore,

per questo ad ogni giorno che passa,

la mia paura di perderti, paura di restare

senza poterti sfiorare le labbra, create apposta

  per accorgermi di te!!

Esattamente nel momento preciso,

 che ci siamo incrociati

gli sguardi, per magica coincidenza

o per volontà del cielo ci siamo

ritrovati in un mondo di meraviglie,

non ho avuto il tempo di ringraziarti

  ritrovandoci innamorati,

 fantastica complicazione, dolce e complicata

  corrispondenza fra le labbra,

felici da impazzire di felicità

 destinate a vivere in un unico posto

nel tuo cuore, il più sensibile!!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tonino Fadda  

Questo autore ha pubblicato 269 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Nonostante la pigrizia di questi ultimi anni,

 indisturbati proseguiamo il nostro viaggio,

consumiamo lo stesso amore

 eliminandone soltanto le punte spigolose

 resta sempre il nostro posto migliore

dove trascorrere le notti, e ricaricarci delle energie

 gentilmente si appollaiano,

risolvendo tutte le soluzioni sbriciolandole

con facilità!! Ma è un’amore appena percettibile

come una carezza, ma talmente delicato si fida

ciecamente di noi, è riuscito a farci vivere una storia

speciale, in una spiaggia lontana e calda baciata

 dal mare, una spiaggia piena di cuscini e coperte

 dal profumo confortevole, come un paradiso,

nelle primavere di maggio, un amore

 che ha realmente cambiato la nostra esistenza

 dal resto del mondo, un amore che di tanto in tanto

ci fa visita, come in un sogno, quando anche noi,

abbiamo voglia di parlare, attraversandoci il cuore!!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tonino Fadda  

Questo autore ha pubblicato 269 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Potenzialmente credo sia arrivato il mio turno,

sforzandoti nel mettere a fuoco la mia vita,

oggi tendi le braccia verso me vuoi stringermi

le mani, credo voglia verificare e scusarti

per questo salvataggio, arrivato così in ritardo,

sinceramente non ti ho mai sentita distante,

se ti guardo con gli occhi spalancati

è più che altro per lo stupore,

lo sapevo benissimo che la cosa più giusta,

che potevi fare per la mia vita,

era offrirmi un angolino del tuo cuore,

il mio vero paradiso, ti consegni

sei un gruzzolo di emozioni,

per niente al mondo tirerei indietro la mia mano,

la felicità non viene mai a nuocere

quanto amore hai ordinato per me,

 scivola pure, nel mio cuore completamente vuoto,

questo amore sarà un bene per tutti,

ora, i miei problemi resteranno parcheggiati,

ad affumicare, al confine!!

 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tonino Fadda  

Questo autore ha pubblicato 269 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ogni giorno ci svegliamo con le stesse palpitazioni,

sempre con interessante e tenera fantasia,

 tutto piano piano sta cambiando intorno a noi,

tutto quello che prima ci sembrava irrealizzabile,

e impossibile, man mano diventa più semplice,

anche noi stiamo esagerando

con questa vecchia amicizia,

il nostro ingenuo passatempo sta prendendo il volo,

non abbiamo mai visto un’affettuosità

del genere, ci stiamo ammorbidendo

e trasformando, il tutto lo mette in evidenza,

una dolcissima consolazione,

ci piace restarcene avvinghiati

accorciando gli spazi intorno a noi,

per consumarci le labbra, mai ci siamo

sentiti più vicini, compiacenti, di volere tutti e due

le stesse cose, ci stiamo concentrando a riversare

su noi stessi ogni attenzione, per accomodarci,

su ciò che accade, in effetti, siamo riusciti soltanto

a conciliare i cuori con i sentimenti, che proviamo!!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tonino Fadda  

Questo autore ha pubblicato 269 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ho un amore che mi gironzola intorno,

per tutto il giorno, sempre soddisfatto,

 parlotta piano per non sentirmi troppo lontano!!

Un amore speciale, mi piacerebbe

se perdesse la testa, per dedicarmi tutto il suo

tempo, sempre felice, perché ci tengo profondamente,

 con un’occhiata riversa su me

tanto entusiasmo!! Un amore gradevole,

 fa da sempre tutte le domande che vuole,

 fedele custode di tutti i miei sentimenti

sempre a completa disposizione,

milioni di emozioni, facilissime da trovare

stanno sempre a distanza ravvicinata

pronte subito all’utilità, sempre straripanti di energie

di dolcezza e calore, ondate di sollievo

sempre a portata di mano,

per prendere subito posto, appena ci riuniamo!!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tonino Fadda  

Questo autore ha pubblicato 269 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Come può una luce essere abisso
Quando vedo la mia donna
Che annienta pure la luce dell'alba?
Amore segreto come i fondali del mare
E inconfessabile come il segreto della morte
Non c'è sole che splenda come lei
E mi accechi in un modo così bello

Non c'è collina che ricordi le sue spalle spogliate
Non c'è perla albina come la sua pelle
Non esistono fiori come quelli che le sbocciano negli occhi
Che risaltano come fori nella luce del sole
E mi assalgono con dolci semi di follia

Non esiste Michelangelo che possa aver inciso
Un viso così pieno di arte
Più profondo delle volte del cielo
Non c'è anima più bella
Della mia dolce nemica, camerata e sorella
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ealain  

Questo autore ha pubblicato 70 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Amo passeggiare con il tuo formidabile,

e inconfondibile sorriso, accanto,

traguardo raggiunto per una fortuna improvvisa,

meritavo davvero, l’incoraggiamento del tuo sorriso

e dei tuoi occhi, e tu mi hai ricompensato,

seguendo il detto: quando ci si vuol bene,

ogni desiderio si avvera!!

È per me sei, un dolcissimo momento,

sei la creatura che colma di desideri

le mie tasche, mai stanco di rincorrerti

perché di te è colmo il cassetto di sole

e di un momento di pace,

privilegio di fierezza quando è l’amore

a decidere, ad abbracciare

chi sinceramente ancora si emoziona,

davanti ad un amore così misterioso

da decifrare, infinite le emozioni

che trasmetti al mio cuore comprensivo,

che hai a completa disposizione,

perché mi fai sentire sicuramente felice!!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tonino Fadda  

Questo autore ha pubblicato 269 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Candor sopraffino: siete beata!

Salutate per noi il vostro figlio

Vergine dal popol tanto amata!

benedite la nostra patria! Giglio.


Il nunzio ama prega e spera in voi

non in altra creatura ed ei vola.

I pastori alla fonte benedetta, i buoi

che si nutrono dell’acqua che cola.


Siete voi “Fonte santa del popolo”

e noi assetati di tanto amore

combattiamo con voi come codolo


ed è quella santa corda il rosario

che il ciel ci dona come favore

che il nunzio ci fa suo salario.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fone  

Questo autore ha pubblicato 117 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Per mio Papà


Vergineo giglio: sole!

Amena immacolata

- grazia alla fiaccolata-

sei prece di candor.


A te cosa aggrada?

di noi, la nostra vita

di noi, la bea salita

vergogniamoci ancor.


Ti doniamo: cammino

verso quel monte santo

che ci copre col manto

fatto di cielo e amor.


Siamo tuoi figli, oh Sole

della ragione vera

non sia una chimera

quella fé interior.

Stefano Govoni, 27/08/2022

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fone  

Questo autore ha pubblicato 117 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.



Beata Vergine: luce

che ramminga solevi

amar i tuoi allievi

di prece dacci ancor.

Insegnaci ragione

di quel figlio divino

d’esser dell’agnellino

ab aeterno amor.

Sole abbacinante

che sprigiona rugiada

che sia e ti aggrada

che siam tuoi favor.

Ed il pianto antico

si converta in cielo...

si mandi dal Carmelo

gioia speranza e livror.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fone  

Questo autore ha pubblicato 117 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Quando invecchierò,
guardami con la stessa
emozione che provi
quando vedi il sole tramontare.
Fermati ad ammirare i miei rossi,
i miei arancioni, i miei gialli
che si mescolano
con l'azzurro del cielo.
Quando il sole va a dormire
cercami nel buio della notte:
sarò la tua luce.
Quando il nuovo giorno nasce,
cercami all'ombra
di una grande quercia:
sarò la tua frescura.
Amami all'imbrunire
e quando i miei capelli avranno
il colore della luna,
accarezzami il capo
e disperdi le mie nubi;
affinché non si
trasformino in pioggia.
Amami anche d'inverno
e quando i miei rami
saranno secchi e spogli...
tu dammi acqua
e disseta la mia anima;
affinché non inaridisca.
Se ho freddo coprimi
di abbracci,
se tremo riempimi di baci.
Dimmi che mi ami:
dimmelo con gli occhi,
dimmelo con il cuore.
Se mi allontano avvicinati,
se non ci sono cercami.
Guardami ogni giorno
con la stessa emozione
di quando vedi
sorgere il sole.
Al calar della sera,
salutami con
un arrivederci
e mai con un addio...
perché per te
ritornerò sempre:
sarò il tuo raggio di sole,
la stella più luminosa del cielo.
Come due alberi,
uno accanto all'altro,
con le chiome al vento
e con salde radici...
ci sorreggiamo
nel viale della vita.
Il giorno in cui
un vento violento
si abbatterà su di noi...
...se vedi che ho paura...
stringimi forte la mano.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Giovanna Balsamo  

Questo autore ha pubblicato 176 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Scendi dal nostro letto

silenziosamente

sei uno spazio di luce infinita

la notte non è scura

ci sono sempre due mani che si cercano

l’alba apre gli occhi

vedo me stesso dentro te

gli eterni giri del tempo

non consumano la parole promesse

alfa e omega si intrecciano

il nostro cammino continua

andremo oltre le colonne dell’esistente

sole e luna sono due astri lontani ormai

la celeste aurora ci avvolge

insieme brilliamo di luce infinita.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Enrico Barigazzi  

Questo autore ha pubblicato 153 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Sempre ne ho avuto bisogno

sempre me le hai concesse

anche quando non te le ho chieste

bastava il tuo sguardo

per comprendere

che sarebbe stato un si

anche tu ne avevi bisogno

anche tu cercavi una qualche

possibilità in più

te le avrei concesse

te le concederei

ma le lettere sono ingiallite

sulla carta

il vento si è seccato

non porterà più le mie parole

a pizzicare le corde dei tuoi sentimenti

le mie labbra

non sfioreranno più

le tue.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Enrico Barigazzi  

Questo autore ha pubblicato 153 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Aggrappati alle mie labbra,
un tuo bacio sarà la chiave
che ti porterà oltre i miei confini
in luoghi mai prima d’ora visitati.

Varcati i cancelli della mia anima
ne sarai briosa essenza,
sussulto impetuoso a scuotere
i miei più sensuali istinti.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Veronica Bruno  

Questo autore ha pubblicato 259 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.