Insieme in uno spazio senza tempo

dove l’immaginazione copre la realtà

con la sua vestaglia di concrete astrazioni

tangibili nel domani

naufraghi sull’isola del sogno

rimaniamo in sospeso

tra il sole dei nostri desideri

il mare delle nostre incertezze

fuggevoli come la corrente

insieme immaginiamo il nostro spazio

allargarsi

trascendere l’oggi

per condurci nell’infinito luogo

dove nasce la virginale prosperità

di nuovi simboli

con cui ornare i nostri aurei vessilli.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Enrico Barigazzi  

Questo autore ha pubblicato 146 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.