Seguimi,
sdraiati qui accanto a me
sulla sabbia, adagio.
Ascoltiamo in silenzio
il rumore delle onde del mare
aspettando la marea
che mentre sale
inghiotte le nostre anime
divenendo schizzi d'acqua salata
che si fondono al contatto
riversandosi in un solo corpo.

Giocosa, la schiuma di passione
scorre nelle nostre vene,
trasgredendo ogni principio morale.
L’appetito sale sempre più,
esplodendo
in uno Tsunami d'amore travolgente
che ci spinge su un’isola sperduta,
persi, l'uno dentro l'altra
stremati dalla forza
di tale trasporto d'emozioni.
Scorgo fugace
sereno bagliore del tramonto
nei tuoi splendidi occhi.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Pietrina Lorito*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-11-2020

Questo autore ha pubblicato 77 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.