Viaggiavo come un relitto nel mare in tempesta.
nessun'isola all'orizzonte
nessuna nave che incrociasse la mia rotta.

La salsedine mi dilaniava la carne
gli occhi ridotti a due fessure e le labbra screpolate
e sanguinanti.

Dio, non immaginavo fosse così difficile morire.
Non potevo sapere che il mio corpo,
con inaudito accanimento, potesse
lottare così strenuamente per vivere.

Ma non sarebbe durata a lungo l'agonia.
Già, in lontananza, mi parve di scorgere dei volti.
O erano semplicemente nubi
venute a ghermirmi.

Fradicio era il cuscino quando
mi svegliai d'improvviso.
Tumultuoso il mio cuore quando
mi girai sul fianco.

E tu eri li.
Tu, la mia isola deserta
Tu, la mia nave venuta in soccorso
Tu, che mi hai ridato la vita.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: daniomariani  

Questo autore ha pubblicato 5 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

alsemer
# alsemer 11-07-2015 11:16
Scritta in modo esemplare.
daniomariani
# daniomariani 11-07-2015 11:20
grazie mille :-)
Rocco Michele LETTINI
# Rocco Michele LETTINI 11-07-2015 16:31
Fantastico quanto RIFLESSIVO VERSEGGIO
ELOGIABILE NELLO STILE...
daniomariani
# daniomariani 11-07-2015 17:38
grazie :-)
Demetrio Amaddeo*
# Demetrio Amaddeo* 11-07-2015 17:53
Tra il sogno e la realtà...usando la metafora del naufrago che lotta per sopravvivere... e quando meno te l'aspetti...arr iva "la nave" per ridarti la vita...una bella poesia d'amore
daniomariani
# daniomariani 11-07-2015 18:11
in effetti, per me, è stato così...grazie :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.