Ah, sto' cchiena
'e dulure stammatina...
quase quase mme
piglio n'aspirina.
Tenco pure nu poco
'e male 'e panza:
forze tenco
quacche intolleranza.
Eccì, eccìù, e..ccià,
aggio fatto ciento starnute:
si vaco annanze accussì,
so' ggià pronta p' 'o tauto.
Uh Madonna mia
comme sto' ccumbinata,
stammatina pe mme muovere
nce vo' nu carrarmato.
Aggio fatto nu colpo 'e tosse,
mme so' asciute ll'uocchie 'a fore.
Tenco nu dulore forte mpietto,
niente niente fosse 'o core?
Salute a vvuje
e pparlanno cu ddecenza,
nun vaco bbona 'e cuorpo:
tenco nu poco 'e flatulenza.
'O core fa pu ppù,
nun ce 'a faccio cchiù.
Quanno saglio 'e scale
mme vene ll'affanno:
tenesse ll'enfisema
o quacch'atu malanno?
Quanno respiro faccio
'o siscariello,
ma fosse nu poco
'e brunchitella?
'O duttore dice
ca nun m'aggi' 'a preoccupà,
tenco nu male comune:
sono affetta da anzianità.
Passata 'a sissantina,
è nu dulore ogni mmatina.
Quanno 'o tiempo passa,
è nu terno a llotto:
si po' facimmo 'a tombola,
allora sparammo 'e bbotte.
Simmo tanta nummarielle
ncopp'a cartella d' 'a vita:
ogni ghiuorno ca passa
pazziammo na partita.
Quanno sott'ô traguardo
simmo quase arrivate,
jammo sempe cchiù llente:
senza sciato e affannate.
E allora nun fa niente,
accussì vaco annanze:
nu poco zuppechianno
e nu dulore 'int'ô scianco.
Pe mme chello ca conta
è cca arrivo nfin'a llà:
quase â fine d' 'o percorso,
senza tanto spapetrià.
Nun me mporta si spisso
mme fanno male 'e rine.
Si tenco 'o core pazzariello
e nu poco ballerino.
Si quacche vvota,
tremmo c' 'a mano.
Si pure cu 'e llente,
nun veco bbuono 'a luntano.
E nnun voglio penzà
a qquanno vaco
a ffernì 'int'ô puzzo:
d' 'o calice d' 'a vita
mme voglio bbere
nfin'a ll'urdemo surzo.
Quann'essa vene
e annanz'â porta fa "drin drin",
i' aizanno 'o calice, saluto...
po' faccio ll'urdemo bbrinnese: cin cin.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Giovanna Balsamo  

Questo autore ha pubblicato 177 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
# poesie profonde* 27-08-2022 17:06
A volte bisogna essere cosi sdrammatizzare un po, anche se non si sta proprio bene e perchè no, brindando pure. Apprezzata e piaciuta

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.